Cosa è

Questo blog, di fronte alla scomparsa dal web dei siti “ufficiali” di 2 ITALIA World e di 2L ITALIA (e perfino della redazione inworld) e constatata la contemporanea continua ricerca di questa “storica” rivista (si fa per dire) da parte di studenti, docenti e autori di saggi – nonché la citazione in saggi, libri e tesi di laurea – cerca di recuperare, in chiave “bibliotecaria” o archivistica, i contenuti ed il mondo di 2L. La speranza è quella di metterli a disposizione, senza fini di lucro, della cultura e della ricerca scientifica. Lo storia della rete ha difatti bisogno dei suoi luoghi della memoria. E questo sito punta a divenire, nel suo piccolo, uno di essi.

La prima rivista italiana dedicata a Second Life nacque a Port Chase, una sim del metaverso della Linden Lab, nel maggio del 2007. La testata era “2L Italia World-Second Life Magazine”. Il newsmagazine aveva redazione, giornalisti e sede nel mondo parallelo che in quella stagione registrava il suo boom. Lo “stampato” veniva distribuito come free press all’interno del mondo a 3D come hud e nel web (l’indirizzo era www.2litaliaworld.it) in formato pdf, 30 pagine a colori. La pubblicazione aveva l’ambizione di costituire un “ponte” tra prima e seconda vita, tra il cosiddetto mondo reale (RL nel gergo dei residenti di Second Life, conosciuta invece come SL) e quello virtuale.  Due i redattori e fondatori  Eddie Tower e Asya Masala. Il loro lavoro di cronisti si svolgeva all’interno della seconda dimensione, utilizzando gli strumenti che mette a disposizione la piattaforma telematica. Accanto a loro, in questa avventura editoriale virtuale, l’altro fondatore Alessandro73 Rossini, editore in Second Life, ed un manipolo di collaboratori e informatori tutti residenti nel mondo parallelo.

Successivamente, dopo i primi due numeri della e-zine, la pubblicazione viene rilevata – con cambio di testata – da Maggioli Editore. La casa editrice riminese entrò in Second Life (SL) con due periodici interamente dedicati al mondo online a 3D. Si trattava del primo editore italiano a lanciare sul mercato un mensile ed un settimanale bilingue (inglese ed italiano), 2L ITALIA e FreeLife, che avevano per tema esclusivo il metaverso gestito dall’americana Linden Lab. L’azienda si trovava così a “sfidare” Bild, il popolare tabloid tedesco, l’unico altro grande editore europeo “tradizionale” presente in SL con un periodico, The Avastar. Le pubblicazioni iniziarono il 15 ottobre 2007 per chiudersi dopo dieci numeri per qualcuno “storici”  un anno dopo.

2litaliaworld [at] gmail.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: